skip to Main Content
+39 02 70129032 info@igmanagement.it

Take a Breath

Lunedì 1 marzo 2021
Ore 17.30 – 19.30
Webinar
con  Mike Maric e Diego Ingrassia

WEBINAR GRATUITO, ISCRIZIONE OBBLIGATORIA.

Descrizione

Respiro ed emozioni sono inscindibilmente legati tra loro. Non solo ogni emozione modifica il respiro, anche noi, modificando consapevolmente la nostra respirazione, possiamo indurre uno stato emotivo diverso. Pratiche antichissime hanno saputo utilizzare questa esperienza come strumento di consapevolezza ed evoluzione personale. Oggi l’apporto della scienza ha dato un nuovo impulso a queste conoscenze facendo comprendere la loro importanza per raggiungere uno stato di benessere ed equilibrio.

Di questo intreccio ci parleranno Mike Maric e Diego Ingrassia, partendo da esperienze maturate in campi diversi: la respirazione applicata al mondo dello sport e dell’apnea, Mike Maric; e lo studio delle emozioni derivato dalle ricerche di Paul Ekman, Diego Ingrassia.

OBIETTIVI

Imparare a trovare una pausa di benessere ed equilibrio attraverso la pratica del respiro
Ascoltare e comprendere le proprie emozioni

DOCENTE:
Mike Maric

Laureato in Medicina, docente all'Università di Pavia, nel 2004 è campione mondiale di apnea. Inizia la carriera di allenatore: con l'intento di migliorare la performance sportiva attraverso la respirazione, diventa il riferimento per atleti di livello internazionale di nuoto, pallanuoto, ginnastica, scherma, karate, ciclismo, tra cui Federica Pellegrini, Filippo Magnini, Igor Cassina. Con un approccio scientifico e una consolidata esperienza sul campo tiene corsi e seminari incentrati su quelle che chiama le 3R: Respirare, Rilassarsi, Ritrovarsi.

DOCENTE:
Diego Ingrassia

CEO di I&G Management, Master Coach emotivo-comportamentale e Master Trainer di Paul Ekman International, è il punto di riferimento in Italia per le teorie e i modelli scientifici sull’Intelligenza Emotiva. Autore del libro “Il Cuore della Mente”, un manuale scientifico sulle competenze emotive.

La conferma del Webinar sarà garantita al raggiungimento del numero minimo di iscritti.

Back To Top